Sogno di una notte di mezza estate

Capa
Feltrinelli Editore, 2006 - 191 páginas
Agostino Lombardo prima di morire stava lavorando alla traduzione del "Sogno di una notte di mezza estate", ma non ha potuto portare a termine l'opera. Nadia Fusini, che in passato era stata sua allieva, riprende la traduzione dove il suo maestro l'ha interrotta. Il risultato è nel dramma che sa unire in felice miscela il mondo classico e quello nordico fiabesco, le allegorie rinascimentali, i romanzi cavallereschi, la tradizione greco-latina, in una vicenda dove diversi fili si intrecciano: la commedia degli equivoci con gli amori incrociati, la recita degli attori-artigiani che rappresentano l'opera nell'opera...

No interior do livro

Opinião das pessoas - Escrever uma crítica

Não foram encontradas quaisquer críticas nos locais habituais.

Índice

Secção 1_
3
Secção 2_
4
Secção 3_
18
Secção 4_
52
Secção 5_
54
Secção 6_
66
Secção 7_
71
Secção 8_
116
Secção 9_
128
Secção 10_
163
Secção 11_
167
Secção 12_
174
Secção 13_
175
Secção 14_
185
Secção 15_
187
Direitos de autor

Outras edições - Ver tudo

Palavras e frases frequentes

Informação bibliográfica